CINA HOMEPAGE>CINA TOUR>HUNAN

hunan1.jpg (5065 byte)

hunan2.jpg (3020 byte)

HunanMap.gif (4714 byte)

      hline1.gif (479 byte)

frecciablu.gif (887 byte) Hotels
frecciablu.gif (887 byte) Punti di interesse
Changsha
Hengshan

Confina con le province del Hubei, Jiangxi, Guangdong, Guizhou e Sichuan.

Il suo nome, "a sud del lago", deriva dal fatto che questa provincia č posta īn gran parte a sud del lago Dongting, il secondo lago per grandezza della Cina, unito allo Yangzi da diversi canali. Il fiume principale č Io Xiangjiang che sfocia neI lago Dongting, insieme agli Zishui, Yuanjiang e Lishui. Gran parte della provincīa č collinosa e coperta da foreste.

Risorse
Riso, cotone, tč, legname, antimonio, piombo e zinco.

Capoluogo

Changsha: porto fluviale sulla riva destra del fiume Xiang (Xiangjiang), a 50 Km a sud del lago Dongting. II suo nome "grande banco di sabbia" deriva probabilmente dall'isola Shuilu che si trova nel centro del fiurne.

Centro industriale. Rinomato per le marionette, il teatro delle ombre, le ceramiche ed i ricami.

Da vedere:

l'Antica scuola normale: vi studiņ Mao dal 1912 al 1918;

l’Antica sede del Comitato del Partito Comunista del Hunan, trasformata in Museo. Qui visse, per qualche tempo, Mao e vi iniziņ Ia sua attīvītą rivoluzionaria;

il Monte Yuelo, sul quale si trovano templi buddhisti e taoisti;

il Parco degli eroi della provincia: é un giardino pubblico con diversi padiglioni e laghetti. Annesso al parco vi é il Museo della provincia delHunan, con ricca docurnentazīone della storia del movimento rivoluzionario provinciale.

Nel 1949, in una tomba, č stata trovata la pił antica pittura cinese su seta, raffigurante una donna in preghiera. Nel 1972 č stato invece trovato, sempre in una tomba d'epoca Han, il cadavere pressoché intatto di una donna che visse pił di 2000 annī fa. Nella tomba sono stati rīnvenuti pił di 1000 oggetti d'arte e di uso domestico.

Altri centri

Hengshan: sulla rīva ovest deI Xiangjiang. A 15 Km si trova la montagna omonima chiamata anche Hanyue (Montagna del sud), una delle 5 montagne sacre sulla quale, nel corso dei secoli, vi furono costruiti templi buddhisti e taoisti.

Liling: rinomato centro della Iavorazione della porcellana (bianca con disegni azzurrī) . Durante l'era Yongzheng (1723-1736), un cantonese di nome Liao Zhengwei trovņ del caolino nei dintorni della cittą su una collina che ha dato il nome alla materia prima della porcellana.

Shaoshan: cittą natale di Mao. Il suo nome significa (Monte della musica Shao) e deriva dall'esistenza di un eremo taoista su un monte vicino, dove un ministro del mitico imperatore Shun avrebbe inventato la musica chiamata Shao.

La casa dove nacque Mao (1893) č una tipica casa colonica del Hunan. Nel 1964 č stato anche allestito un museo che raccoglie cimeli e ricordi della vita del Presidente e della Lunga Marcia.

Yueyang: a nord della provincia . Porto fluviale sullo Yangzi. Famosa per Ia sua bella torre Yueyang, alta 14 m, con una galleria che la circonda all'altezza deI secondo piano. La torre č di epoca Tang ma venne ricostruita nel I867. Da qui si puó ammirare iI Iago Dongting. Diversi poeti (Li Bai, Du Fu, Bai Juyi) hanno lasciato versi che decantano Ia bellezza di questo luogo.


CENTRORIENTE - P. IVA 07908170017 - CF PSCMRA56R30H856T

Copyright Centroriente 1999-2014