tuttocina
Google Web www.tuttocina.it

 

INDICE>GLI IMPERDIBILI CINESI

GLI IMPERDIBILI CINESI

Rassegna cinematografica
Milano - MUDEC
24 novembre 2016 - 13 aprile 2017

Gli imperdibili cinesi

L’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano pensa anche agli appassionati di cinema con una rassegna di film, considerati i must del cinema cinese. Un percorso cinematografico che va dagli anni ’80 ai 2000 e che permetterà agli amanti del cinema di avvicinarsi alla cultura cinese attraverso sei film selezionati tra quelli che ogni cinefilo dovrebbe conoscere per poter comprendere il cinema cinese di oggi.

A dare il via alla rassegna, giovedì 24 novembre, il celebre film del cineasta Zhang Yimou “Sorgo Rosso”,. Il film, tratto dal romanzo del Premio Nobel Mo Yan, ha vinto l’Orso d’Oro al 38° festival di Berlino del 1988.
Il secondo appuntamento sarà con “Lanterne rosse” dello stesso regista, che ha portato la Cina in primo piano nel mondo cinematografico. La rassegna prosegue con “Addio mia concubina”, un noto film di Chen Kaige, esponente fondamentale della “Quinta generazione” del cinema cinese.
A seguire, “Vivere” del 1994, tratto dal romanzo di Yu Hua, e il più recente “Hero” del 2002, entrambi del regista Zhang Yimou.
Chiude la rassegna “La battaglia dei tre regni”, un film del 2008 di John Woo, regista e sceneggiatore cinese, celebre per la regia di film d'azione.

La rassegna cinematografica è a ingresso gratuito e si terrà presso il MUDEC di via Tortona, 56 (Milano). I film sono proiettati in lingua originale e sottotitolati.

Programmazione:

Giovedì 24 novembre – ore 20:00
Sorgo rosso (紅高粱, Hóng Gāoliáng, Zhang Yimou - 1987)
Uno dei primi film cinesi ad essere conosciuto dal grande pubblico in occidente e vincitore dell'Orso d'Oro a Berlino nel 1988.
Trama: il film narra le vicissitudini di una famiglia composta da padre, madre e figlio e di una giovane donna in viaggio verso un matrimonio combinato e uno dei suoi portantini, per proseguire poi con la nascita di un amore, fino alle successive violente incursioni dei giapponesi.

Giovedì 12 gennaio – ore 20:00
Lanterne rosse (大红灯笼高高挂Dà Hóng Dēnglóng Gāogāo Guà, Zhang Yimou - 1991)
Con quest'opera la Cina si affaccia alla ribalta cinematografica internazionale.
Trama: la giovane e bellissima Song Liang lascia la casa e l'università per diventare la quarta moglie del signor Chen. Il suo sogno è diventarne la favorita, anche con l'inganno, ma scopre ben presto l'ostilità, l'invidia e la perfidia delle altre mogli. Questo clima torbido invischia Song Liang in una spirale di violenza che la porta alla pazzia.

Giovedì 16 febbraio – ore 20:00
Addio Mia Concubina (霸王别姬, Bàwáng Bié Jī, Chen Kaige - 1993)
Vincitore della Palma d'oro come miglior film al 46º Festival di Cannes e candidato all'Oscar come miglior film straniero.
Trama: è la storia di due ragazzini della scuola di teatro dell'Opera di Pechino. I due bambini crescono e diventano attori famosi: l'uno si specializza in ruoli femminili, l'altro nell'interpretazione dell'opera "Addio mia concubina". La loro amicizia resisterà nonostante l’invasione giapponese, il dopoguerra, il Partito Comunista e la Rivoluzione Culturale.

Giovedì 2 marzo – ore 20:00
Vivere (活着, Huózhe, Zhang Yimou - 1994)
Vincitore del Grand Prix Speciale della Giuria al 47º Festival di Cannes.
Trama: un cinese si riduce in miseria, travolgendo la famiglia, per il vizio del gioco. Il padre muore di crepacuore e l'uomo va a vivere da solo, lasciando moglie e figlio. In seguito i due coniugi si riconciliano e attraversano tragedie e dolori, passando da Chiang Kai-Shek agli anni Cinquanta, a Mao Tse-Tung, fino alla rivoluzione culturale degli anni Sessanta.

Giovedì 30 marzo – ore 20:00
Hero (英雄, Yīngxióng, Zhang Yimou, 2002)
Alla sua uscita nelle sale fu il film cinese più costoso prodotto in Cina ed è stato un record di incassi.
Trama: Qin Shi Huangdi, il primo imperatore della Cina, unificò il Paese sottomettendo sei stati in guerra e imponendo un regime che prevedeva l'esecuzione capitale per chiunque fosse sospettato di infedeltà. Quattro eroi tentano di assassinarlo.

Giovedì 13 aprile – ore 20:00
La battaglia dei tre regni (赤壁, Chìbì, John Woo, 2008)
Questo film rappresenta il ritorno in Asia del regista John Woo ed è tratto da Il romanzo dei tre regni, uno dei testi fondamentali dell'epos cinese.
Trama: nei primi anni del terzo secolo, le terre di Wu vengono invase dal signore della guerra Cao Cao con milioni di soldati. Il comandante di Wu invoca l'alleanza del rivale Liu Bei, ma nonostante ciò le loro armate appaiono in netta minoranza rispetto a quelle dell'invasore Cao Cao. Sarà lo stratega di Wu, Zhou Yu, a scoprire come le armate di Cao Cao siano inadatte a combattere per mare e a convincere il comandante a spostare il campo di battaglia per approfittare della debolezza dell'invasore. Ne risulterà la famosa battaglia di Chi bi o della "Scogliera Rossa", destinata a cambiare le sorti dell'intera Cina.

Questa rassegna rientra nel progetto “Milano Città Mondo #02 Cina”, promosso dall’Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano, dal Comune di Milano e dal MUDEC, che si terrà da novembre 2016 ad aprile 2017. Sarà un’occasione per avvicinarsi alla cultura cinese grazie al ricco calendario di attività, pensate per tutti: laboratori di calligrafia, showcooking, mostre e molto altro ancora.

Per informazioni: Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano, tel. 02 50321675 (lunedì – venerdì, dalle 10:00 alle 15:00), info.confucio@unimi.it , www.istitutoconfucio.unimi.it


Contatto per i giornalisti: Valentina Talia, 338.3050698 - 02 50321679, comunicazione.confucio@unimi.it

 

CENTRORIENTE - P. IVA 07908170017

Copyright Centroriente 1999-2016