tuttocina
Google Web www.tuttocina.it

 

INDICE>EDITORIA>ARRICCHIRSI È GLORIOSO (BROTHERS, SECONDA PARTE)

ARRICCHIRSI È GLORIOSO
(BROTHERS, SECONDA PARTE)


Autore Yu Hua (余华)
Editore Feltrinelli Editore, Milano
Prima edizione aprile 2009
Pagine 446
Titolo originale Xiongdi
© 2005,2006 by Yu Hua
Traduzione (dal cinese) di Silvia Pozzi
Originale in cinese
N. ISBN 978-88-07-01783-4
 

La Cina di Yu Hua e dei fratelli Li Testapelata e Song Gang. Una Cina in cui milioni di cittadini cinesi cresciuti sotto la bandiera rossa sono catapultati nella modernità, dove “arricchirsi è glorioso”, vendendo immondizia, imeni artificiali marca Giovanna d’Arco o addirittura se stessi. L’ex straccivendolo Li Testapelata, ora arcimiliardario presidente Li, può decidere di fare un giro nello spazio o di radere al suolo un’antica città per costruire la sua nuova Liuzhen, tutta centri commerciali, luci al neon e palazzi svettanti. Song Gang, dopo il lavoro in fabbrica e l’inaspettato matrimonio da favola, segue le orme di un imbroglione per cercare di arricchirsi come il fratello. Entrambi appartengono a un mondo consumista che corrode tutto, passato e presente, la Rivoluzione e le prospettive di una libertà diversa. I fratelli si separano, le famiglie si sfaldano, gli ingenui soccombono e chi sopravvive deve fare i conti con “una desolazione incommensurabile”.

Capitolo secondo di Brothers, questo romanzo, dopo tante incontenibili risate, se ne porta appresso una, l’ultima, amara. La Cina non è vicina e per la prima volta misuriamo qual è la sua esatta distanza; ciò che ci sembra caricatura è, semplicemente, diversità. O siamo noi allo specchio?
Yu Hua

Yu Hua è nato nel 1960 ad Hangzhou. Figlio di medici, trascorre lunghi pomeriggi dell'infanzia a giocare nel cortile dell'ospedale. Di quel periodo ricorda il passaggio dei morti verso l'obitorio e il camice del padre sporco di sangue all'uscita dalla sala operatoria. Lì fa il suo apprendistato di scrittore. È considerato uno dei migliori autori cinesi della nuova generazione. Con Einaudi ha pubblicato Torture (1997), Cronache di un venditore di sangue (1999) e Le cose del mondo sono fumo (2004; con Donzelli Vivere! (1997), con il quale ha vinto il premio Grinzane Cavour e da cui è stato tratto il film omonimo di Zhang Yimou, e L'eco della pioggia (1998); con Feltrinelli, i due volumi di Brothers - Brothers (2008) e Arricchirsi è glorioso (2009), la riedizione (2009) di Vivere!, da cui è stato tratto il film omonimo di Zhang Yimou, La Cina in dieci parole (2010), Il settimo giorno (2017).

 

CENTRORIENTE - P. IVA 07908170017
Copyright Centroriente 1999-2017