tuttocina
Google Web www.tuttocina.it

 

CRONACHE DALLE FORNACI CINESI

 

Cronache dalle fornaci cinesi

A cura di Ivan Franceschini
Editore Cafoscarina, Venezia
Prima edizione 2009
Pagine 170 + 22 di immagini fuori testo
N. ISBN 978-88-7543/234/8
 

In un paese come la Cina dove gli scandali sul lavoro sono all’ordine del giorno, esiste ancora un’opinione pubblica che ha la forza di indignarsi di fronte alle violazioni dei diritti più elementari della persona. Nell'estate del 2007 i media cinesi hanno portato alla luce un traffico di centinaia di adolescenti e disabili rapiti alle famiglie e destinati alla schiavitù nelle fornaci di mattoni clandestine dello Shanxi. La risposta della società civile è stata rapida e travolgente, smentendo il luogo comune che vede i cittadini cinesi passivi e asserviti al potere.
Questo libro racconta la storia delle fornaci clandestine presentando la traduzione di una serie di articoli apparsi sulla stampa cinese negli ultimi due anni. L’obiettivo è quello di ricostruire uno dei più gravi scandali mai avvenuti in questo paese; utilizzando le fonti di prima mano per dare un'idea di quello che sono i media nella Cina di oggi. I veri protagonisti di questa storia non sono i funzionari corrotti, i trafficanti di esseri umani, i torturatori, bensì quei genitori, avvocati, giornalisti e semplici cittadini che ogni giorno lottano per migliorare la società in cui vivono.

Ivan Franceschini. Ha conseguito un dottorato presso l'Università Ca' Foscari di Venezia e oggi è Marie Curie Fellow presso l'Australian Centre on China in the World, Canberra, con un progetto di ricerca sul lavoro cinese in prospettiva globale. Ha pubblicato i volumi Cronache dalle fornaci cinesi (Cafoscarina 2009), Germogli di società civile in Cina (curato con Renzo Cavalieri, Brioschi 2010) e Cina.net (O barra O 2012). Come traduttore ha pubblicato le edizioni critiche di Lu Xun, Fuga sulla luna e altre antiche storie rinarrate (O barra O 2014), e Li Gui, Tra i ribelli Taiping (O barra O 2015). Nel 2011 ha co-diretto con Tommaso Facchin il documentario Dreamwork China (2011).

 

CENTRORIENTE - P. IVA 07908170017

Copyright Centroriente 1999-2016