tuttocina
Google Web www.tuttocina.it

 

LA CINA DA IMPERO A NAZIONE
Dalle guerre dell'oppio alla morte di Sun Yat-sen (1840-1925)

 


Autore Diego Angelo Bertozzi
Editore Edizioni Simple, Macerata
Prima edizione 2011
Pagine 152
N. ISBN 978-88-6259-383-0

Solo ripercorrendo le tragedie del colonialismo e dell’imperialismo che hanno umiliato la Cina e la sua antica civiltà si possono capire, senza nessun obbligo di giustificazione, la forza e la persistenza del nazionalismo cinese. Così come può risultare comprensibile la costante attenzione rivolta dalla Cina contemporanea alla difesa di una sovranità faticosamente ritrovata e di un modello economico-sociale che, anche attraverso tragedie e fallimenti, ha garantito sempre più il diritto alla vita ad una immensa popolazione che alla metà del secolo scorso era ancora vittima di carestie e del sottosviluppo.

Diego Angelo Bertozzi (Brescia, 1973) vive a Castegnato, (BS). Laureato in Scienze Politiche (indirizzo politico internazionale) ha pubblicato con Ediesse "La Festa dei lavoratori. Il Primo Maggio a Brescia dalle origini alla prima guerra mondiale" (2009). Ha collaborato con Storia in Network e Il Calendario del Popolo, occupandosi principalmente di storia cinese e americana. Attualmente prosegue la ricerca sulla storia del Primo Maggio.

Andrea Fais (Perugia, 1984) è giornalista pubblicista. Si occupa di geopolitica e questioni internazionali, principalmente in riferimento a Russia, Cina, India e Asia Centrale. Collabora con Eurasia (Rivista di studi geopolitica). E' stato responsabile per la politica internazionale nella redazione dell'agenzia giornalistica ASI.

 

CENTRORIENTE - P. IVA 07908170017

Copyright Centroriente 1999-2016