tuttocina
Google Web www.tuttocina.it

 

INDICE>FRAMMENTI D'ORIENTE>BEIJING 2008: NON SOLO BEIJING

Beijing 2008:
non solo Beijing

Le XXIX Olimpiadi sono conosciute come “Olimpiadi di Beijing”. Ma oltre alla capitale dove si terrano le cerimonie di apertura e chiusura e le gare più importanti, vi sono altre sei città che fungeranno da ospiti: Shenyang, Qinhuangdao, Tianjin, Qingdao, Shanghai e Hong Kong.
Nella scelta delle città ospiti sono stati determinanti i requisiti necessari per certe gare, legate pertanto alla loro posizione geografica ed anche al clima. 
Qingdao, città costiera nella Penisola di Jiaodong, ad esempio, è particolarmente adatta per le gare veliche; qui saranno consegnate numerose medaglie d’oro. 
A Shenyang (gemellata con Torino) capoluogo della provincia nord-orientale del Liaoning, che, per via del grande interesse dei suoi cittadini nel calcio è nota anche come la “città del calcio”, si ospiteranno alcune partite olimpiche. Le altre partite di calcio saranno disputate a Qinhuangdao, Tianjin e a Shanghai, famosa per la sua storia nell’ambito delle comunicazioni internazionali e per essere casa di numerosi grandi atleti cinesi. 
Situata ad oltre 2.000 kmq sud di Beijing, Hong Kong ospiterà le gare di equitazione, grazie al fatto di essere la città in cui questa tradizione sportiva è la più diffusa e di maggior livello in Cina. Grazie inoltre ai professionisti di talento che vivono al suo interno ed alla qualità dei servizi di questa città, di massimo livello, per effettuare il trasporto e la quarantena dei cavalli, Hong Kong è stata una scelta volutamente obbligatoria per ospitare le gare equestri delle Olimpiadi del 2008.

Frammenti d'Oriente, dicembre 2007

 

CENTRORIENTE - P. IVA 07908170017 - CF PSCMRA56R30H856T

Copyright Centroriente 1999-2014