tuttocina
Google Web https://www.tuttocina.it

 

INDICE>BIANCO CINA 

BIANCO CINA
SPETTACOLO TEATRALE


Bologna - 26 novembre e 3 dicembre 2006

IL GRUPPO LIBERO/TEATRO SAN MARTINO – BOLOGNA
Via Oberdan, 25 – Bologna
Tel.051224671 – info@teatrosanmartino.itwww.teatrosanmartino.it

La Cina nel nuovo spettacolo per i bambini de Il Gruppo Libero al San Martino
Il Gruppo Libero Teatro

presenta

Bianco Cina

Liberamente ispirato alla leggenda cinese di Chang’E e alla favola “I Dieci Soli innamorati delle Dodici Lune” di Lisa Bresner

con Claudio Borgianni, Marco Falsetti, Livia Gionfrida, Irene Ros
regia: Mariapia Papandrea
aiuto regia, drammaturgia e progetto scenico: Claudia Pupillo
realizzazione scene: Max Mugnai e Dario Palumbo
progetto costumi: Mariapia Papandrea
musiche tradizionali cinesi consigliate da Andrea Liu, presidente dell’Associazione Cinese di Bologna
tecnico di scena: Cristina Iasiello

Indicato dai 3 anni di età

Debutto: domenica 26 novembre ore 17, replica domenica 3 dicembre 2006 ore 17

Domenica 26 novembre alle ore 17 (in replica domenica 3 dicembre alle ore 17) debutta la nuova produzione per bambini de Il Gruppo Libero "Bianco Cina", al Teatro San Martino, liberamente ispirato alla leggenda di Chang'E e alla favola " I Dieci Soli innamorati delle Dodici Lune" di Lisa Bresner.

In Cina vi sono molte leggende riguardanti la luna, la più famosa e popolare, associata alla Festa di Metà Autunno, racconta le vicende di Chang’E, moglie dell’infallibile arciere Hou Yi. Ancora oggi in questa occasione è uso consumare i cosiddetti dolci di luna, scambiare con gli amici omaggi di frutta e recarsi la sera nei parchi o all’aperto ad ammirare la luna.

Lo spettacolo racconta che tanto tempo fa esistevano nel cielo Dieci Soli, figli di papà Yang (il Sole), e Dodici Lune, figlie di mamma Yin (la Luna). Luna Dodicesima e Sole Decimo si innamorano ma non potendo incontrarsi si intristiscono. Allora papà Yang decide di andare a trovare mamma Yin per combinare il matrimonio. Affida all’amico Corvo la sorveglianza dei Soli, che durante un incauto gioco volano tutti in cielo, provocando un calore che brucia la terra.

Il Signore del Cielo ordina allora all’infallibile arciere Yi di colpire, ma soltanto ferendo, con le sue frecce nove di questi Soli per salvare la terra dal caldo e dalla carestia. Risparmiato dall’arciere perché pentito, rimane Sole Decimo, a cui è concesso di incontrare Luna Dodicesima ogni quindici giorni.

A ordine eseguito, come ricompensa, Yi riceve in dono una pozione per l’immortalità, che avrebbe dovuto bere dopo molto tempo di digiuno.

L’arciere nasconde la pozione in casa, ma durante la sua assenza, la moglie Chang’E la trova e non resiste al desiderio di assaggiarla. L’effetto la fa volare fino alla luna, dove rimane in compagnia di un rospo e di un coniglio di giada.

L’arciere ottiene però da Sole Decimo di poterla incontrare ogni quindici giorni, quando Luna Dodicesima e Sole Decimo si avvicinano per darsi un bacio.

Questo spettacolo fa parte di un progetto pluriennale che ha come tema la multiculturalità interpretata attraverso le leggende, le fiabe, l’iconografia e la musica delle aree geografiche di volta in volta scelte. A ciascuna produzione sarà associato un colore. Bianco Cina è la storia di un popolo raccontata attraverso un colore, il Bianco, che per questo paese indica l’altrove, qualcosa che non è di questa terra, che fa parte dell’aria, del cielo, della luna. Centro di questo viaggio è l’uomo, e meta del viaggio la natura.

INGRESSI: interi 6 euro, ridotti 5 euro (bambini, studenti e anziani, soci Coop, FITeL, DLF e Cral Poste, Feltrinelli Carta Più)

Vendita on line: www.charta.it

INFORMAZIONI e PRENOTAZIONI:

Il Gruppo Libero Teatro San Martino, Via Oberdan, 25- 40126 Bologna
Tel. 051224671 – fax 0517459360
info@teatrosanmartino.it - www.teatrosanmartino.it

Ufficio Stampa
Rossella Romeo

 

CENTRORIENTE - P. IVA 07908170017
Copyright Centroriente 1999-2018