tuttocina
Google Web https://www.tuttocina.it

 

INDICE>EDITORIA>BIOGRAFIE DI DONNE

BIOGRAFIE DI DONNE

Biografie di donne

Autore

Liu Xiang

Editore

ISIAO, Roma

Prima edizione

2008

Pagine

304

Titolo originale

Lienüzhuan

Traduzione (dal cinese) di

Carmen Coduti

N. ISBN

978-88-85320-55-0

Biografie di Donne è la prima opera, nel panorama letterario della Cina antica, interamente dedicata a personaggi femminili: con essa quei personaggi che erano stati collocati per la maggior parte in posizioni defilaLe nelle narrazioni storico﷓lettera rie della tradizione diventavano protagonisti. Per la prima volta, alla donna era riconosciuta una partecipazione attiva e personale all'Ordine Umano, in termini sia fausti, in quanto suprema educatrice, dispensatrice di benèfici consigli e incarnazione di virtù in grado di muovere gli animi umani, sia infausti, in quanto malevola consigliera di sovrani dissoluti, perversa calcolatrice in grado di distruggere l'ordine famigliare e statale. I, Altra metà del Cielo, riconosciuta nelle .sue potenzialità, era dunque inserita in un ordinamento rituale atto a regolarne la condotta e .smorzarne la forza distruttrice: divenuta ormai «Altra metà del Rito», era consegnata alla posterità, in forma di biografia, allo scopo di veicolare modelli comportamentali «corretti» ed educare, attraverso la propria carne, più efficace delle vuote parole, generazioni di fanciulle alla virtù.

Perfetto gentiluomo confuciano, in grado di coniugare ampia cultura e impegno concreto al servizio del corpo istituzionale, Liu Xiang (79 a.C. - 8 a.C.), membro collaterale del clan imperiale Liu, dopo aver intrapreso la carriera ufficiale fu coinvolto nelle lotte di potere a corte Han e declassato al rango di .suddito comune. Riabilitato, ricevette, nel 26 a. C., l'incarico per i lavori di riordino e catalogazione del patrimonio librario patrocinati dalla dinastia e resisi necessari dopo il rogo dei libri del 273 a. C. L'impegno e la dedizione negli studi non gli impedirono di scorgere i pericoli cui la casa imperiale andava incontro a causa dello strapotere a corte delle imperatrici e, preoccupato per le sorti dell'impero, raccolse ordinatamente modelli di donne, presentate nei testi poetici e storici, che avevano reso illustre una famiglia o,favorito il fiorire dello Stato e li presentò, con il titolo di Biografie di donne, quale monito all'imperatore.

 

CENTRORIENTE - P. IVA 07908170017
Copyright Centroriente 1999-2018