tuttocina tuttocina
Google Web https://www.tuttocina.it
HOME>EDITORIA>DURA LA PAPPA DI RISO, SIGNOR WANG MENG!

DURA LA PAPPA DI RISO, SIGNOR WANG MENG!

Wangmeng.jpg (17215 byte)

Autore Fiorenzo Lafirenza
Editore Cafoscarina, Venezia
Collana Cina e Altri Orienti
Pagg. 100
Prima edizione marzo 1998

Dura la pappa di riso, Signor Wang Meng! Presenta per la prima volta al lettore italiano l’opera che nei primi anni ’90 ha visto Wang Meng (non nuovo, del resto, a questo genere di esperienze) al centro di una bufera di polemiche. A causa del racconto Dura, la pappa di riso!, infatti, l’ex-ministro della Cultura Cinese, dimessosi dalla carica all’epoca dei fatti di piazza Tian’anmen, Ŕ stato accusato di aver voluto ridicolizzare i vertici della dirigenza cinese, screditandone la politica di riforma e di apertura verso l’Occidente attraverso la narrazione delle vicende tragicomiche di una tipica famiglia cinese alle prese con il tentativo di rinnovare il proprio regime alimentare. Corredato da una vasta documentazione commentata in modo da permettere di seguire passo passo lo sviluppo del caso giuridico sollevato dallo scrittore deciso a reagire all’attacco volto a screditarlo, Dura la pappa di riso, Signor Wang Meng! comprende inoltre il breve lavoro A me piace la pappa di riso, ironica replica scritta dall’autore a conclusione della vicenda. Presenta per la prima volta al lettore italiano l’opera che nei primi anni ’90 ha visto Wang Meng (non nuovo, del resto, a questo genere di esperienze) al centro di una bufera di polemiche. A causa del racconto Dura, la pappa di riso!, infatti, l’ex-ministro della Cultura Cinese, dimessosi dalla carica all’epoca dei fatti di piazza Tian’anmen, Ŕ stato accusato di aver voluto ridicolizzare i vertici della dirigenza cinese, screditandone la politica di riforma e di apertura verso l’Occidente attraverso la narrazione delle vicende tragicomiche di una tipica famiglia cinese alle prese con il tentativo di rinnovare il proprio regime alimentare. Corredato da una vasta documentazione commentata in modo da permettere di seguire passo passo lo sviluppo del caso giuridico sollevato dallo scrittore deciso a reagire all’attacco volto a screditarlo, Dura la pappa di riso, Signor Wang Meng! comprende inoltre il breve lavoro A me piace la pappa di riso, ironica replica scritta dall’autore a conclusione della vicenda. Presenta per la prima volta al lettore italiano l’opera che nei primi anni ’90 ha visto Wang Meng (non nuovo, del resto, a questo genere di esperienze) al centro di una bufera di polemiche. A causa del racconto Dura, la pappa di riso!, infatti, l’ex-ministro della Cultura Cinese, dimessosi dalla carica all’epoca dei fatti di piazza Tian’anmen, Ŕ stato accusato di aver voluto ridicolizzare i vertici della dirigenza cinese, screditandone la politica di riforma e di apertura verso l’Occidente attraverso la narrazione delle vicende tragicomiche di una tipica famiglia cinese alle prese con il tentativo di rinnovare il proprio regime alimentare. Corredato da una vasta documentazione commentata in modo da permettere di seguire passo passo lo sviluppo del caso giuridico sollevato dallo scrittore deciso a reagire all’attacco volto a screditarlo, Dura la pappa di riso, Signor Wang Meng! comprende inoltre il breve lavoro A me piace la pappa di riso, ironica replica scritta dall’autore a conclusione della vicenda. Presenta per la prima volta al lettore italiano l’opera che nei primi anni ’90 ha visto Wang Meng (non nuovo, del resto, a questo genere di esperienze) al centro di una bufera di polemiche. A causa del racconto Dura, la pappa di riso!, infatti, l’ex-ministro della Cultura Cinese, dimessosi dalla carica all’epoca dei fatti di piazza Tian’anmen, Ŕ stato accusato di aver voluto ridicolizzare i vertici della dirigenza cinese, screditandone la politica di riforma e di apertura verso l’Occidente attraverso la narrazione delle vicende tragicomiche di una tipica famiglia cinese alle prese con il tentativo di rinnovare il proprio regime alimentare. Corredato da una vasta documentazione commentata in modo da permettere di seguire passo passo lo sviluppo del caso giuridico sollevato dallo scrittore deciso a reagire all’attacco volto a screditarlo, Dura la pappa di riso, Signor Wang Meng! comprende inoltre il breve lavoro A me piace la pappa di riso, ironica replica scritta dall’autore a conclusione della vicenda. Presenta per la prima volta al lettore italiano l’opera che nei primi anni ’90 ha visto Wang Meng (non nuovo, del resto, a questo genere di esperienze) al centro di una bufera di polemiche. A causa del racconto Dura, la pappa di riso!, infatti, l’ex-ministro della Cultura Cinese, dimessosi dalla carica all’epoca dei fatti di piazza Tian’anmen, Ŕ stato accusato di aver voluto ridicolizzare i vertici della dirigenza cinese, screditandone la politica di riforma e di apertura verso l’Occidente attraverso la narrazione delle vicende tragicomiche di una tipica famiglia cinese alle prese con il tentativo di rinnovare il proprio regime alimentare. Corredato da una vasta documentazione commentata in modo da permettere di seguire passo passo lo sviluppo del caso giuridico sollevato dallo scrittore deciso a reagire all’attacco volto a screditarlo, Dura la pappa di riso, Signor Wang Meng! comprende inoltre il breve lavoro A me piace la pappa di riso, ironica replica scritta dall’autore a conclusione della vicenda.

Wang Meng, nato a Pechino nel 1934, Ŕ uno dei maggiori scrittori cinesi contemporanei. Le sue opere sono state tradotte in molte lingue. In Italia sono stati pubblicati la raccolta di poesie Pensieri vaganti nel Tibet (Milano, Scheiwiller, 1987), per la quale ha ricevuto il Premio Mondello e il romanzo Figure intercambiabili (Milano, Garzanti, 1989).

Fiorenzo Lafirenza Ŕ docente di Lingua cinese presso il Corso di Diploma per Traduttori e Interpreti dell’UniversitÓ Ca’ Foscari di Venezia. Autore di saggi critici sulla letteratura cinese contemporanea, ha pubblicato tra l’altro la traduzione italiana del romanzo da cui il regista Zhang Yimou ha tratto il film La storia di Qiu Ju, vincitore del Leone d’Oro alla XLIX Mostra del Cinema di Venezia (La moglie di Wan va in tribunale, Roma e Napoli, Theoria, 1992).

 

CENTRORIENTE - P. IVA 07908170017
Copyright Centroriente 1999-2024