Serata dedicata alla cinematografia di Hong Kong
Incontro + proiezione film

Como, Villa Olmo
16 settembre 2021

Happy together

16 Settembre Ore 21 Como_Villa Olmo_ nell’ambito del Festival Parolario

IL CINEMA DI HONG KONG: VIAGGIO FRA IL SOGNO E LA REALTÀ
Con la sinologa Luisa Prudentino e il giornalista Alessio Brunialti.
Un incontro dedicato alla cinematografia di Hong Kong.
Prenotazione obbligatoria https://www.eventbrite.it/e/168863068985

 16 Settembre Ore 22.30 Como_Villa Olmo_ nell’ambito del Festival Parolario

Proiezione del film “Happy together” di Wong Kar-wai. (1997, col., 96′)
Prenotazione obbligatoria: https://www.eventbrite.it/e/168863532371

Il 16 settembre a partire dalle 21 si terrà una serata dedicata alla cinematografia di Hong Kong con la sinologa Luisa Prudentino e Alessio Brunialti che parleranno di “Il cinema di Hong Kong: viaggio fra il sogno e la realtà”. Il cinema e la letteratura occidentali hanno sempre sviluppato un’immagine sensazionale o esotica di Hong Kong, dal mondo di Suzie Wong ai romanzi di spionaggio in cui Hong Kong è descritta come una città cosmopolita, senza un’anima specifica, un ponte necessario tra Oriente e Occidente. Quanto alla Cina comunista, essa non ha mai voluto riconoscere la specificità culturale di Hong Kong essendo essa la città del denaro e del lusso, figlia del colonialismo più sfrenato. Gli abitanti di Hong Kong non si riconoscono in nessuna di queste due immagini. Per più di un secolo, infatti, Hong Kong si è interrogata sulla sua identità ed il frutto delle sue riflessioni ha finito per creare una microcultura cittadina che si esprime oggi attraverso la letteratura ed il cinema autoctoni, senza rinunciare all’andirivieni fra il sogno e la realtà che ha sempre caratterizzato questa città straordinaria.  

Durante la serata, attraverso molte immagini tratte da i più importanti film della sua straordinaria tradizione cinematografica, si parlerà di quello che è stato, è e forse diventerà Hong Kong.

A seguire il film “Happy together” del regista Wong Kar-wai.

Film del 1997 scritto, diretto e prodotto dal regista e interpretato da Tony Leung Chiu-Wai, Leslie Cheung e Chang Chen. È stato presentato in concorso al 50º Festival di Cannes, dove ha vinto il premio per la miglior regia.

E’ il racconto di un esilio geografico e sentimentale, tra Hong Kong e Buenos Aires, con la celebre canzone dei Turtles chiamata a giocare di contrappunto.

“Il senso della storia sta nel suo contesto: il sentimento dell’esilio, la nostalgia, il vuoto, la solitudine, lo sradicamento. Buenos Aires diventa un luogo dell’anima come le cascate di Iguaçu o il faro all’estremo sud della Patagonia, filmati con straordinaria intensità dalla fotografia jazzistica di Chris Doyle che qua e là porta il film verso il manierismo” (da Il Morandini).

 

Segui la nostra pagina Facebook per tutti gli ultimi aggiornamenti!

CentrOriente / P.IVA 07908170017 / Privacy Policy / Cookie Policy

CentrOriente / P.IVA 07908170017 / Privacy Policy / Cookie Policy

Share This