Il libro del tradimento
Autore Jonathan D. Spence
Editore Adelphi, Milano
Prima edizione 2006
Titolo originale Treason by the Book (2001)
Traduzione di G. Ferrara degli Uberti
Pagine 377
Note
N. ISBN 978-8845920912

Città di Xi’an, Cina, 28 ottobre 1728: poco prima di mezzogiorno, una portantina atttraversa la lunga via centrale, mentre un uomo “vestito curiosamente” la insegue con una corsa affannosa, brandendo nell’aria una lettera. Alcune guardie lo bloccano, e il destinatario, il generale governatore delle province di Shaanxi e Sichuan, ordina di arrestarlo. Gli basterà leggere poche righe per intuire i contorni di una gigantesca congiura anti-imperiale e dare il via a una caccia all’uomo che si concluderà con la cattura di tutti gli implicati.

Recensione

Jonathan Spence. Nato in Inghilterra nel 1936, professore a Yale, è uno dei maggiori sinologi viventi. Di J. Spence Fazi editore ha già pubblicato Girotondo cinese (1996) e Mao Zedong (2004). Fra le sue opere tradotte in Italia da Adelphi, ricordiamo Imperatore della Cina. Autoritratto di K’hang Hsi (1986), L’enigma di Hu (1992) e La morte della donna Wang (2002), ll palazzo della memoria di Matteo Ricci (2010). Per Mondadori Il figlio cinese di Dio (1999)

Segui la nostra pagina Facebook per tutti gli ultimi aggiornamenti!

CentrOriente / P.IVA 07908170017 / Privacy Policy / Cookie Policy

CentrOriente / P.IVA 07908170017 / Privacy Policy / Cookie Policy

Share This