La rivoluzione in cammino. La Cina della Lunga Marcia
Autore Guido Samarani
Editore Salerno editore, Roma
Prima edizione 2018
Titolo originale
Traduzione di
Pagine 138
Note
N. ISBN 978-8869732232
Tra il 1934 e il 1936 oltre ottantamila uomini, tra militari e contadini, attraversarono la Cina guidati da Mao. Quella grandiosa ritirata costituì il passo decisivo verso la rivoluzione. Cina, 1934. L’esercito nazionalista del Kuomintang guidato da Chang Kai-Shek accerchia l’armata rossa nella regione del Jiangxi. Per sfuggire all’assedio, l’esercito comunista deve ritirarsi. Sarà la ritirata più grande della storia, il preludio alla vittoria: è la Lunga Marcia. Oltre ottantamila uomini attraversarono la Cina a piedi in 370 giorni, fronteggiando nemici e ostacoli naturali. Questo evento epico costituisce uno dei momenti decisivi del processo rivoluzionario cinese. L’ascesa del comunismo e il consolidamento della leadership di Mao non sarebbero stati possibili senza i dodicimila chilometri percorsi da un esercito di donne e uomini in cammino verso la rivoluzione. Il volume racconta le loro gesta e le loro storie.

Guido Samarani insegna Storia della Cina e Storia e Istituzioni dell’Asia Orientale presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. È autore di vari volumi e saggi sulla Cina del Novecento e sulla realtà cinese contemporanea, pubblicati in Italia e all’estero. Per Einaudi ha pubblicato La Cina del Novecento (Bcs 2004 e Pbe 2008), Cina, ventunesimo secolo (Vele 2010) e La Cina contemporanea (Pbe 2017). Per Carocci, Lontane, vicine (con Laura De Giorgi, 2011)Per Guerini e associati La Cina nella storia globale. Percorsi e tendenze, (2019), Ha inoltre curato il terzo volume della Grande Opera La Cina.

Segui la nostra pagina Facebook per tutti gli ultimi aggiornamenti!

CentrOriente / P.IVA 07908170017 / Privacy Policy / Cookie Policy

CentrOriente / P.IVA 07908170017 / Privacy Policy / Cookie Policy

Share This